Spettacoli

 

 

Comunicato stampa “Con occhi di donna”

Con questo nuovo testo drammaturgico scritto insieme da Maria Grazia Silvi Antonini e Blanca Briceño, che insieme firmano anche la regia, la Scuola di Teatro Reginald-AUI si presenta quest’anno al pubblico con una compagnia di 18 attori dai 12 agli 83 anni, selezionati dai propri corsi per ragazzi e giovani, donne e disabili.

Lo spettacolo, utilizzando una grande varietà di linguaggi di teatro d’attore, teatro danza, scene liriche, concettuali e comiche, è adatto a tutte le età, così come la stessa compagnia di attori è composta.

La storia, ricostruisce la straordinaria avventura di un gruppo di scienziati e artisti che, riuniti intorno alla forte personalità dell’antropologa Margaret Mead, a partire dagli anni ’40 negli Stati Uniti, sperimentavano su se stessi quale fosse il modello di educazione più adatto alla piena realizzazione dell’essere umano e quali fossero i modelli di società che maggiormente consentissero di realizzare la felicità dei popoli.

Una storia costruttiva, originale e coraggiosa al cui interno seguiamo le vicende dell’infanzia e dell’adolescenza di Mary Catherine Bateson, figlia di Margaret Mead e di Gregory Bateson: la storia di un rapporto genitori-figli, sofferta e sublime nella purezza dei principi, sentimenti e amore per la conoscenza che la contraddistinse, coinvolgendo tante persone diverse nell’impegno di modellare un’infanzia e una società più felici.

Lo spettacolo gode del patrocinio della Città di Torino e della Circoscrizione 3, nonché del contributo dell’8xmille della Chiesa Valdese, della Chiesa Apostolica, dell’Assessorato per l’Assistenza e del Fondo Maurizio Morello.

Parte del ricavato sarà donato a “Compassion Onlus- liberare i bambini dalla povertà nel nome di Gesù”.

Con occhi di donna-Volantino 2018